Fashion pillsVintage

Un arcobaleno di colori: VERDE

Verde nell'abbigliamento

Cari amici e amanti dei colori, eccoci al quarto colore della nostra rassegna: il verde. Come abbiamo fatto con gli altri colori andremo ad analizzare i suoi significati psicologici e simbolici, sia positivi che negativi, e vi suggeriremo i migliori utilizzi di questo colore nell’ambito dell’abbigliamento ma non solo.

Tra il blu e il giallo

Per comprendere i significati simbolici del verde è interessante notare la sua contiguità con i blu. Nel processo di differenziazione semantica esso è infatti mescolato con i cromatismi azzurri.

Cromaticamente, il verde deriva da una mescolanza tra blu e giallo. Il blu, come vedremo successivamente, ha caratteristiche opposte a quelle del giallo: lo frena. Il risultato della miscela di blu e giallo risulta nel verde, colore di immobilità e quiete, equilibrio e armonia.

Esso prende posto tra il blu, che rappresenta la mente, il rosso che rappresenta il corpo ed infine il giallo che sarebbe l’io emotivo.

Significati simbolici del verde

Colore della natura, è archetipo della vita vegetativa, ed anche del vegetativo che è nell’uomo.

E’ il colore della primavera e quindi simboleggia il principio e i principianti (pensate all’espressione “artista in erba”). Rappresenta le fasi iniziali e giovanili della vita (“i verdi anni”) ed anche ciò che non è ancora compiuto (la frutta “ancora verde” significa acerba, non maturata, in uno stadio precedente alla sua completa espressione).

Il verde è archetipo delle forze vegetative e germinative del .

Tratti positivi del verde

Del verde siamo in grado di vedere molte sfumature, più che in altri colori, forse proprio perché l’uomo ne ha fatto esperienza da sempre. Esso infatti è legato ad associazioni primordiali: dove c’è verde c’è vegetazione, quindi acqua e cibo.

Il continuum tra polo positivo e negativo del verde è perciò molto ricco di significati che dipendono molto anche dalla tonalità particolare di questo colore.

Quando il verde è positivo rappresenta nuova vita e crescita, ma evoca anche sensazioni di sicurezza e stabilità, è un colore riposante che esprime armonia ed equilibrio. Ulteriori significati positivi del verde sono: oggettività, ristoro, riposo, rassicurazione, pace.

Tratti negativi del verde

Abbiamo detto che i significati del verde dipendono molto dalle molteplici sfumature che siamo in grado di percepire. Per chiarire questo concetto cominciamo con un esempio: il verde acqua è rinfrescante e rigenerante. Il verde oliva può risultare invece pesante e noioso.

Al polo negativo, dunque, alcune sfumature di verde o un loro eccessivo utilizzo possono evocare sensazioni di noia, immobilità, decomposizione e deterioramento.

Il verde può comunicare sciatteria, invidia, gelosia, stagnazione (ricordiamoci che il verde è il colore della muffa, oppure dell’acqua stagnante con alghe e vegetazione putride).

Il branding della sostenibilità

Proprio per la sua stretta connessione con la natura e la vegetazione, l’utilizzo del verde (come dei colori terrosi) è ampiamente usato per comunicare la sostenibilità. Pensate all’abbigliamento: tutte le linee che sono fiorite in questi anni che si autoproclamano sostenibili (senza magari esserlo) hanno incluso il verde nella loro comunicazione.

Quando indossare il verde

La gamma di verdi scuri sono un’ottima scelta se dovete mettere le persone a proprio agio. Ad esempio se siete dei professionisti come psicologi o psichiatri. Oppure se dovete incontrare qualcuno per la prima volta e volete cercare di attenuare le temute sensazioni di tensione e imbarazzo.

I verdi squillanti, tipo il verde limetta, sono difficili da utilizzare e vanno dosati con cautela. Il verde limetta è ottimo se l’obiettivo è creare energia attorno a sé perché si fa notare, è squillante, irrequieto. Nel ramo delle vendite è ottimo da utilizzare come dettaglio, per comunicare all’acquirente movimento, dinamicità.

In genere le tinte poco squillanti di verde sono quelle più utilizzate nell’abbigliamento, e sono associate a qualità quali eleganza senza tempo, linee geometriche e poco estrose e vengono scelte per comunicare rassicurazione e importanza al soggetto che le indossa.

Per concludere con i significati positivi, il verde è uno dei colori tipici del Natale. Ogni anno celebriamo riti che si concentrano attorno ad un albero e al vischio, e ci vestiamo spesso con questo colore, esprimendo così la volontà il desiderio che l’Io si mantenga sempreverde.

Come avrete ormai capito dalle puntate precedenti, io e Raffaella ci siamo divertite a creare un look anche per questo colore. Sicuramente un po’ natalizio, certamente molto divertente. Ed ecco qui il risultato.

Raffaella indossa un outfit con prodotti del negozio di Cambiago:

  • Maglione in lana vintage verde con stampa e applicazioni, veste taglie XS e S, 15€.
  • Gonna vintage verde in suede taglia Small, 45€.
  • Borsa vintage con stampa a fiori di Ken Scott, 25€.
  • Foulard vintage Hermes, 50€.
  • Décolleté second-hand dorate, 5€.

Quando evitarlo nei look

Un verde scuro utilizzato in maniera eccessiva può comunicare lentezza, noia e mancanza di vigore. Da evitare dunque un uso eccessivo per esempio in situazioni lavorative nuove, quando si vuole risultare veloci, propositivi ed entusiasti.

Tornando ai verdi accesi, se usati in maniera eccessiva possono trasformare la dinamicità in una sensazione di irritazione, di stress e ansia. Da evitare se lavorate con bambini iperattivi o siete genitori di bambini che fanno fatica a concentrarsi: stimolerebbe ancora di più il sistema nervoso.

Voglia di verde?

Se questo articolo vi ha incuriosito e avete voglia di aggiungere un tocco di verde nel vostro armadio, ecco alcune proposte che potreste trovare sul nostro sito.

Minigonna Full Paillettes Pinko Verde, Scarpe Vintage Verdi, Abito Vintage Fiori e Pappagalli.

Abito Tubino Missoni , Valigia e Beauty Case Vintage, Maglia Vintage Gigliola Curier.

Scarpe Vintage Gucci Verdi, Giacca Vintage Yves Saint Laurent Verde, Borsa Vintage in Rettile Verde.

Vi ricordiamo che questo week end, l’ultimo prima di Natale (17/18 Dicembre), saremo aperti sia a Milano che a Cambiago con orario continuato dalle 10 alle 19. Vi aspettiamo per farci gli auguri e salutarci prima delle feste!

Bibiliografia

  • Claudio WiIdmann, “Il simbolismo dei colori”
  • Karen Haller, “Il piccolo libro del colore”
Paola
Penso che gli abiti dicano tanto di noi: ci mostrano e ci nascondono al tempo stesso. Mi piace poi la sfida di un guardaroba all'insegna del riuso con cui giocare e poter mischiare storie diverse ed uniche.

    Potrebbe piacerti anche

    Comments are closed.

    Di più su:Fashion pills