Sacco, la poltrona trasformista

L’appuntamento odierno con l’Icona del Design è dedicato alla poltrona Sacco.

Prodotta da Zanotta, questa poltrona anatomica è stata disegnata nel 1968 da Piero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro.
A tal proposito, i designer si esprimevano così:

“Tra il 1967 e 1968 andava di moda la cosiddetta ergonomia. A noi interessava progettare oggetti il più possibile flessibili, che potessero adattarsi […] Così abbiamo iniziato a riflettere sul materiale che permettesse questa adattabilità: come la neve in cui uno si butta e ci lascia impresso sopra lo stampo del suo corpo.”

E così i tre – con un’idea geniale e rivoluzionaria per l’epoca – hanno creato un contenitore a forma di sacco riempito di palline di polistirolo espanso: ecco una seduta leggerissima ed ergonomica.

Presentata per la prima volta alla fiera dell’arredamento di Parigi nel 1969, da allora la Sacco ha ricevuto numerosi premi a livello italiano e internazionale.
Tra gli altri, una segnalazione al X Compasso d’oro nel 1970 e il Compasso d’Oro alla carriera del prodotto nel 2020.

Icona pop e anticonformista che ha compiuto da poco 50 anni, la poltrona Sacco è un involucro contenente palline di polistirolo espanso ad alta resistenza.

Prima seduta realizzata senza una struttura rigida, grazie alla sua forma mutevole si adatta a qualsiasi posizione scelta dell’utente, assecondando le diverse posture in maniera armonica.

Poltrona Sacco Zanotta 1968


Oggetto cult nel mondo del design del XX secolo, la poltrona Sacco si è affermata come una delle icone della creatività italiana più conosciute a livello mondiale.

Presenza fissa al MoMa di New York dal 1972, in seguito è stato esposta nella collezione permanete d’arte contemporanea di numerosissimi musei; solo per citarne alcuni:

Victoria & Albert Museum di Londra
Vitra Design Museum, Weil am Rhein
Musee des Arts Decoratifs di Parigi
Museo del Design alla Triennale di Milano
Israel Museum, Jerusalem
Uméleckoprumyslové Muzeum, Praha
Kunstgewerbemuseum, Berlin
Kunstmuseum, Düsseldorf 
Museum für Angewandte Kunst, Köln
Designmuseo Konstindustrimuseet, Helsinki
The Saint Louis Art Museum
Museum für Kunst und Gewerbe, Hamburg
Denver Art Museum

e l’elenco potrebbe continuare….

Una delle prime pubblicità della Sacco
Una delle prime pubblicità della Sacco

Per gli amanti del vintage originale, ne abbiamo una rosso fiammante appena arrivata in magazzino a Cambiago e visibile qui.

Alla prossima!