Corner Mix n°14

Appuntamento numero quattordici con il nostro Corner Mix, un tris di prodotti di modernariato scelti dal nostro catalogo di design del XX secolo.

Questa settimana proponiamo una tavola con arredi prodotti nell’arco di una sola decade: le nostre scelte risalgono infatti agli anni ’50 e ’60.

L’arredo principe è il mobile libreria sulla sinistra.
Realizzato da ‘La Permanente Mobili Cantù’, storica azienda che ha sempre confezionato arredi seguendo le tendenze stilistiche emergenti tanto nell’arredamento quanto nella cultura del progetto.
Si tratta di un’elegante libreria a parete con elementi a posizione regolabile.
Di grande pregio i materiali utilizzati: legno di palissandro, intarsi, maniglie e supporti in ottone per i ripiani e i contenitori, similpelle per i pannelli di fondo.

// Qui maggiori informazioni //

La seduta di questa settimana è una produzione ‘senza nome’ ma non per questo meno bella delle colleghe più famose.
Realizzata con imbottitura a molle ed espanso, ha le zampe in legno ed è stata di recente rivestita con velluto grigio nei nostri laboratori di restauro.
Palesemente comoda e avvolgente, ha la forme tipica delle poltrone bergère (sulle quali abbiamo fatto un piccolo approfondimento che potete leggere qui.)

// Qui maggiori informazioni //

Il punto luce invece è una lampada molto fine e lineare.
Prodotta negli anni ’60, è realizzata -come molte altre nello stesso periodo-in vetro opalino.

// Qui maggiori informazioni //

Ci aggiorniamo, توهان سان پوءِ ملندس!