I generi più amati: la Fantascienza

Dopo aver esplorato il genere Fantasy per ragazzi, ci avventuriamo in un genere altrettanto amato dal mondo degli adulti e dei ragazzi: La Fantascienza.

Conosciuta dal grande pubblico a partire dalla fine degli anni ’60 grazie all’alleanza con il cinema- 2001 Odissea nello spazio di Kubrick, Guerre stellari di Lucas, E.T. L’extra terrestre di Spielberg, Alien di R. Scott e moltissimi altri- la fantascienza vive un periodo di grande diffusione in Europa e negli Stati Uniti.

Possibile precedente della letteratura fantascientifica è Frankenstein di Mary Shelley uscito nel 1818 in cui appare l’uomo creato in laboratorio, ma il vero inizio di questo genere letterario coincide con l’avvento della tecnica a metà del XIX secolo. Incontriamo autori come H. G. Wells, J. Verne, seguiti da E. Salgari e A. C. Doyle.

Verne e Wells caratterizzarono per primi i due grandi filoni della letteratura fantascientifica in cui ancora oggi essa si divide: l’uno, che si può far risalire a Verne (Viaggio al centro della terra; Dalla terra alla luna; Venti mila leghe sotto i mari ecc.), tende all’avventuroso, al meraviglioso, al cosmico, e mostra verso il progresso tecnico un minuzioso e affascinante interesse; l’altro, che discende da Wells (La macchina del tempo, L’uomo invisibile; La guerra dei Mondi; L’isola del Dr. Moreau ecc.), guarda al futuro con occhio critico e pessimistico, e trae dalle conquiste dell’uomo moderno apocalittici o sarcastici presagi.

Herbert George Wells

La fantascienza americana nasce in sordina negli anni ’30 per poi svilupparsi e crescere negli anni ’50 del XX secolo. Ricordiamo la rivista Galaxy Science Fiction in cui iniziarono a definirsi le tendenze del genere.

Nasce intorno agli anni ’60, un filone più maturo incentrato sui cambiamenti dell’inconscio individuale e collettivo determinati dalle trasformazioni tecnologiche e sociali. In particolare J.G. Ballard e P.K. Dick incentrano la loro opera sugli effetti alienanti prodotti sull’uomo dalla società contemporanea.

L’avvento del nuovo modello di sviluppo tecnologico e consumistico, che ha come conseguenza la falsificazione del reale o la confusione tra immaginario e realtà, permea fortemente la letteratura di fantascienza.

Oggetti comuni, di uso quotidiano, diventano creature vive e si ribellano all’uomo in La casa d’Inferno (1963) di R. Mateson. L’androide del romanzo di P.K. Dick Gli Androidi sognano pecore elettriche? (1968), da cui è stato tratto il film Blade Runner di R. Scott (1982), è il simbolo della caduta di ogni distinzione tra umano e artificiale e insieme rispecchia la deformazione dell’uomo contemporanea e il suo stesso fallimento. Androide che è l’antesignano del cyborg, dell’uomo con innesti artificiali del romanzo di M. Crichton Terminale uomo (1974).

Blade Runner di R. Scott (1982)

La fantascienza è oggi, nelle sue prove migliori, una letteratura di idee, che tende a interpretare con inquietanti, paradossali estrapolazioni la realtà contemporanea o che diviene critica, spesso angosciata, nei confronti dei limiti della ricerca scientifica più avanzata, premonitrice di catastrofi cosmiche-filosofiche e metafore politico-sociali.

Tra gli autori di f. più noti si possono ricordare: R. Bradbury (autentico innovatore del genere e autore dei celebri Le cronache marziane, 1950, e Fahrenheit 451, 1953), I. Asimov (creatore di memorabili robot), A.C. Clarke (Le sabbie di Marte, 1952; Isole cosmiche, 1952), C:D: Simak (Anni senza fine, City, 1952), J. Russ (Female man, 1975), J. Varley (Titano, 1979; Mammoth, 2005; Red lightning, 2006), W. Gibson (fondatore del filone cyberpunk in L’accademia dei sogni, 2003). In Italia, dove la fantascienza si è diffusa soprattutto grazie alla collana editoriale Urania lanciata nel 1952, sono da ricordare R. Rambelli, R. Vacca, M. Lo Iacomo, R. Guerrini, S. Sandrelli, L. Morpurgo, U. Malaguti, L. Aldani.

Alcune edizioni pregiate di Verne in lingua originale che potete trovare sul nostro sito:

Altri titoli disponibili sul nostro sito:

Buona lettura a tutti!

Scopri tutti i libri di Fantascienza disponibili nel nostro catalogo.