Classic Monday Special: #RoadToAntiquity

Il Classic Monday è oramai un appuntamento costante degli ultimi mesi. Ogni lunedì vi proponiamo un approfondimento sui nostri articoli di antiquariato, arredi e oggetti sempre apprezzati per la loro raffinatezza ed eleganza.

Non di meno, la loro importanza e il fatto che siano tanto ricercati sono legati alla loro storia. La loro funzione e il loro stile sono indissolubilmente connessi con la moda della loro epoca, con gli usi e i costumi della società.
Sono a tutti gli effetti delle pagine della storia dell’uomo.

Sappiamo che siete affezionati ai nostri articoli, ma questo lunedì vogliamo cogliere l’occasione di presentarvi un altro risvolto della storia del gusto.

Come vi abbiamo già raccontato qui, il collezionismo è una pratica diffusa fin dai tempi più remoti.

Come pratica di intere famiglie durante i secoli o grazie a singole personalità, le grandi collezioni forniscono importanti informazioni sul gusto dei loro creatori e sono spesso costituite da opere importanti.
Come di Mano in Mano ci occupiamo anche dell’acquisizione di alcune di queste.

Recentemente abbiamo infatti avuto l’occasione di acquisire un’importante collezione marchigiana.

Questa considerevole raccolta si contraddistingue sia per la quantità e l’eterogeneità degli articoli, ma soprattutto per la loro qualità.
Caratterizzata da un ricercato arredo di antiquariato, conta anche di un cospicuo gruppo di oggettistica e sculture. Considerevole è la sezione dei dipinti, costituita da oltre 100 esemplari su differenti supporti e rappresentanti diversi soggetti: dall’arte sacra a quella profana, dalle nature morte ai paesaggi.

Nei prossimi giorni vi presenteremo questa collezione, non vi resta che continuare a seguirci!