Corner Mix n°8

Ottavo appuntamento con il nostro Corner Mix, una composizione di prodotti dal nostro catalogo di modernariato per gli amanti del vintage e del design anni 50 e 60.

La star di questa settimana è una credenza di Luciano Frigerio in legno laccato bianco, contraddistinta da una fascia decorativa in ottone lavorato.

Le produzioni di Luciano Frigerio negli anni 60 emersero nel contesto della manifattura artigiana brianzola grazie alla qualità e alla cura nelle lavorazioni. Grazie al suo staff di tecnici e artigiani, nacquero i mobili come pezzi unici, ovvero i “mobili scultura” e i “letti scultura”.
Diede vita ad uno stile nuovo, diverso e contrapposto rispetto alla produzione industriale di quel periodo.

Negli anni collaborò con architetti e designer di successo come Franco Albini o Sergio Asti, per la realizzazioni di pezzi di sofisticata lavorazione artigianale.

// Qui maggiori informazioni //

Come seduta abbiamo scelto una simpatica poltrona anni 50-60 imbottita in espanso e rivestita in tessuto nuovo di zecca.

Le linee sono classiche e richiamano la forma delle poltrone bergère: il risultato è una seduta elegante e accogliente.

// Qui maggiori informazioni //

Come punto luce abbiamo scelto un lampada a sospensione anni 60, in vetro opalino ed ottone.

// Qui maggiori informazioni //

Ci aggiorniamo, vidi vin venontfoje!