Il mondo nei libri: Gli Stati Uniti – Terza parte


Gli Stati Uniti tra poesia e teatro nel mondo contemporaneo

Se ti sei perso i primi due articoli sugli Stati Uniti li trovi qui

Nei nostri scaffali virtuali emergono alcuni grandi poeti e autori di teatro.
Possiamo dire che la vita culturale americana del XX secolo è stata ripagata da una ricca poesia propria, frutto di un’identità trovata e riconosciuta; il teatro è stato il palcoscenico di questa scoperta.


Poesia statunitense

Poeti moderni nord americani (stati uniti)

“Poeti moderni nord americani”

Antologia della poesia americana pubblicata negli anni ’60. Partendo dal primo vero poeta americano,Walt Whitman fino a John Gould Fletscher, premio Pulitzer per la poesia nel 1939.
Non possono mancare Emily Dickinson, Edgar Lee Masters, Emy Lowell, Robert Frost, Carl Sandburg, William Carlos Williams, Stephen Crane, Ezra Pound, T.S. Eliot e E.E. Cummings.
Un ‘introduzione alla poesia americana di buona scelta.


leave of grass (stati uniti)

“Leave of grass” di Walt Whitman

Edizione limitata, stampata dalla casa editrice della Olivetti nel 1977.
Scelta di dodici poesie dell’opera Leaves of grass, illustrate da James McGarrell. Nota del traduttore in lingua italiana e inglese, aiuta a conoscere Walt Whitman e a riconoscere la sua grandezza di pensiero dove il bene e il male vengono accettati annullando ogni discriminazione, mettendo al centro l’uomo.

Altri titoli di Walt Whitman in catalogo:


peterson (stati Uniti)

“Peterson” di William Carlos Williams

Scelta di poesie tratte dalle numerose pubblicazioni del dottor Williams. Medico appassionato per 50 anni, uomo attento alla natura umana nelle sue segrete pieghe. Riesce a portare nella sua poesia la natura nella sua bellezza e l’umanità dell’ America minore, amata dalla sua quotidiana frequentazione.


le poesie marianne moore (stati uniti)

“Le poesie” di Marianne Moore

Opera poetica integrale, con testo a fronte in inglese della poetessa Marianne Moore. Donna che ha dedicato alla poesia tutta la sua vita, a quella forma di “violenza interna” come la definisce lei stessa, sempre alla ricerca della forma perfetta. In questa edizione troviamo due saggi di W. H. Auden e T.S. Eliot che ci aiutano ad avvicinarci alla poesia intelligente, appassionata scritta da una donna profondamente buona.


Il delfino e altre poesie (stati uniti)

“Il delfino e altre poesie” di Robert Lowell

Poeta definito confessionale, che ottenne riconoscimenti in patria chiude la nostra rassegna poetica. Il titolo originale the Dolphin, è una collezione di sonetti dedicati alla figlia, alla sua ex-moglie e alla sua ultima sposa Caroline Blackwood, soprannominata il Delfino. In questa poesia The Dolphin richiama I temi della libertà e della crescita.Soprattutto parla dell’amore che ci conduce alla libertà nella suo significato più vero e alla crescita personale.



Teatro statunitense

desiderio sotto gli olmi (stati uniti)

“Desiderio sotto gli olmi” di Eugene O’Neill

Eugene O’Neill è il vero fondatore del teatro statunitense. E’ riuscito a rielaborare elementi del teatro antico e del teatro europeo a lui contemporaneo con elementi culturali statunitensi. Il suo tentativo fu di essere la voce critica della società, mettendo in luce la corruzione,l’alienazione e la disgregazione dell’uomo. In questo testo teatrale il mito del successo viene fatto a pezzi e il teatro greco emerge con i suoi miti e le sue passioni in territorio statunitense.

Altro titolo di Eugene O’Neill in catalogo:


Ricordo di due lunedì (stati uniti)

“Ricordo di due lunedì” di Arthur Miller

Scrittore riconosciuto a livello internazionale, soprattutto per il matrimonio con Marylin Monroe.
Ricordo di due lunedì è un’opera teatrale a cui Miller si sentì sempre legato affettivamente. La prima newyorkese fu un vero insuccesso in quanto racconto realistico della vita quotidiana di milioni di lavoratori americani, della loro routine nella quale si esaurisce la loro esistenza. Dramma della solitudine dell’uomo isolato non dagli altri bensì da se stesso. Elemento di speranza è Bert, che sogna una nuova società e una nuova cultura.

Altro titolo di Arthur Miller in catalogo:


un tram che si chiama desiderio (stati uniti)

“Un tram che si chiama desiderio” di Tennessee Williams

Autore ancora oggi rappresentato, Tennessee Williams riuscì a imporsi sulla scena internazionale. In questa commedia i temi sono il sesso e la violenza con al centro la figura di una donna alcolizzata e ninfomane fino alla demenza. Sfondo è il sud, New Orleans e il suo essere metafora della decadenza e della fine. Come Eugene O’Neill anche Williams fa riferimento al teatro greco ma non tralascia le scoperte di Freud e della psicoanalisi.

Altri titoli di Tennessee Williams in catalogo:


la stanza bianca

“La stanza bianca” di Don De Lillo

Don De Lillo conosciuto soprattutto per la sua opera narrativa Underworld e Rumore bianco, ci regala un’opera teatrale al limite tra la normalità e la follia. Due atti apparentemente diversi e separati ci avvicinano al tema della follia mentale dove medici e pazienti , matti e psichiatri si confondono.

Altri titoli di Don De Lillo in catalogo:


teatro televisivo americano

Teatro Televisivo americano”

Negli anni ’50 del novecento un gruppo di scrittori ha trovato nella televisione lo strumento per potersi esprimere al meglio creando delle plays televisive. Attraverso la lettura di queste plays in versione integrale è possibile cogliere l’abilità di autori come Mose, Serling, Rose, Foote e J.P. Miller. Alcune di queste plays sono state utilizzate come soggetto per alcuni film. Il comune denominatore di queste plays è l’americano medio, solo e pieno di paure ma anche il difensore della democrazia e di un mondo provinciale quasi scomparso a cui si affiancano una società industriale spietata e una vita famigliare conflittuale.
Libro originale e raro.