Segmented, l’imponente tavolo da ufficio disegnato da Charles e Ray Eames

L’icona di design di questa settimana è un grande classico dell’arredamento d’ufficio; un mobile che, se potesse parlare, racconterebbe di meeting infuocati, torbidi segreti aziendali e chissà quanto altro…

Si tratta dell’imponente tavolo da riunione “Segmented” disegnato da Charles e Ray Eames per Herman Miller nel 1964.

I coniugi Eames non hanno certo bisogno di presentazioni; sono stati tra i protagonisti della stagione modernista e ancora oggi il loro lavoro rimane fonte inesauribile di ispirazione per generazioni di giovani designer.

Chi non conosce le loro intramontabili (e imitatissime) Fiberglass Chairs?
O la splendida ed elegantissima Eames Lounge Chair & Ottoman, presente nella collezione permanente del MOMA?


Interno di una casa a Firenze del architetto , 1985.
In basso a destra Eames Lounge Chair

Nel corso della carriera Eames ha stretto collaborazioni con le maggiori aziende di design del secolo breve. Tra queste Herman Miller, una delle più rinomate a livello internazionale. Fondata più di cent’anni fa nel Michigan da D. J. De Pree, questa impresa famigliare ha iniziato (come molte altre) creando riproduzioni di mobili europei del XVIII e XIX secolo. Scommettendo su designer emergenti e prendendosi non pochi rischi è riuscita a diventare la prima azienda americana a realizzare e vendere mobili moderni rivolti al grande pubblico.

Il sodalizio tra Eames e Herman Miller, nato verso la fine degli anni ‘40 è stato duraturo e ricco di successi (tra questi si può annoverare anche il nostro tavolo da riunione “Segmented”).

Office system di Charles e Ray Eames per Herman, anni 50′

Il ruolo del designer è paragonabile a quello di un padrone di casa gentile e attento che sa prevedere le esigenze dei suoi ospiti” sosteneva il geniale designer.

Questo suo impegno si traduceva in un’estetica pulita, nella ricerca della praticità e anche (cosa non scontata) nel tentativo di rendere i propri prodotti più economici possibile.

La linea “Segmented”, prodotta sia da Vitra che da Herman Miller, rispetta pienamente l’intento di Eames. Pensati per l’ufficio, questi tavoli sobri ma raffinati sono estremamente versatili. Sono prodotti con piani d’appoggio di varie misure, forme e materiali (teak, noce, palissandro, marmo, ecc).

Tavolo “Segmented” Grab via eamesoffice.com

Il tavolo può essere allungato potenzialmente all’infinito grazie alla particolare conformazione della base studiata da Eames. Tramite un sistema di “connettori” in metallo ed alluminio che sostengono il piano e possono essere smontati o aggiunti al bisogno. Questo permette di allungare o accorciare il tavolo in base alle esigenze, da cui il nome “Segmented”.

Connettori in Metallo grab via eamesoffice.com

Il nuovo sistema abbatteva considerevolmente i costi di produzione ottenendo di conseguenza prezzi più bassi per il pubblico.

Dirigenti e CEO di tutto il mondo hanno scelto (e continuano a scegliere!) il tavolo Segmented per le loro sale riunioni.
Un tavolo perfetto per un ambiente di lavoro di una certa importanza al quale si vuole dare uno stile solenne e maestoso, non dimenticandosi della praticità.