Economia Circolare: ultima tappa Bruxelles

Il 24 Aprile, Legambiente e i 100 Campioni dell’economia circolare italiana incontrano a Bruxelles le istituzioni europee

L’appuntamento in Belgio è la destinazione finale del Treno Verde, iniziativa promossa da Legambiente e Ferrovie dello Stato.
Il convoglio ambientalista ha percorso l’Italia per promuovere buone pratiche, storie vincenti e dati sugli attuali modelli di sviluppo.
L’iniziativa ha fatto tappa anche a Milano, il 30 Marzo scorso. E proprio in quell’occasione siamo stati premiati anche noi come buon esempio di impresa sostenibile, attenta al riuso e al riciclo.
Ora l’iniziativa approda al Parlamento di Bruxelles, dove è in corso la discussione per l’approvazione del pacchetto europeo sull’economia circolare.
I 100 Campioni italiani incontreranno il vicepresidente della Commissione UE, Jyrki Katainen, e l’eurodeputata Simona Bonafè, relatrice delle norme in esame.

Economia Circolare: la tappa milanese del treno verde

Economia Circolare: le proposte di Legambiente

“Per sostenere e sviluppare concretamente la filiera dell’economia circolare è necessario un quadro di norme molto ambizioso. Regole chiare e precise, in grado di promuovere un tema decisivo per il futuro dell’Europa e dell’Italia.
Con il nuovo pacchetto sull’economia circolare, l’Europa sta decidendo il futuro della gestione dei rifiuti e delle imprese, grazie ai nuovi obiettivi di riprogettazione dei prodotti e di prevenzione, riuso e riciclo dei rifiuti per ridurre gradualmente il ricorso al recupero energetico, per archiviare lo smaltimento in discarica e per essere meno dipendenti dalle importazioni di materie prime.
Anche l’Italia sta vivendo un nuovo protagonismo in questo settore, con numerose esperienze positive messe in campo da istituzioni, imprese e cittadini.”

L’incontro sarà l’occasione per chiedere una strategia moderna e sostenibile per uscire dalla crisi.
Come? Attraverso innovazione e coinvolgimento sinergico tra cittadini, istituzioni e economia.

Economia circolare made in italy